Church Of St Catherine — chiesa in Mantova

Church Of St Catherine

chiesa at Corso Garibaldi, 74, 46100 Mantova MN, Italy, Mantova, Lombardia, 46100 .Qui troverai informazioni dettagliate su Church Of St Catherine: indirizzo, telefono, fax, orari di apertura, cliente                  recensioni, foto, indicazioni stradali e altro ancora.

Valutazione

4
/
5
Basato su 9 recensioni

Contatti

Сategorie:
Regione:
Lombardia
Indirizzo:
Corso Garibaldi, 74, 46100 Mantova MN, Italy, Mantova, Lombardia, 46100
Citta:
Mantova
Codice postale:
46100

Galleria fotografica

Office photos Church Of St Catherine
  • Office photos Church Of St Catherine
  • Church Of St Catherine road map
  • Church Of St Catherine satellite image

Vista a 360 gradi

A proposito di Church Of St Catherine

Church Of St Catherine è un italiano chiesa con sede a Mantova, Lombardia. Church Of St Catherine si trova a Corso Garibaldi, 74, 46100 Mantova MN, Italy,


Si prega di contattare Church Of St Catherine utilizzando le informazioni di seguito: indirizzo, numero di telefono, fax, codice postale, indirizzo del sito web, e-mail, Facebook. Trova Church Of St Catherine orari di apertura e indicazioni stradali o mappa. Trova recensioni e valutazioni dei clienti reali o scrivi la tua recensione.

Sei tu il proprietario?
È possibile apportare modifiche alla società:
Modifica questa pagina

Recensioni di Church Of St Catherine

  • Armanno
    Aggiunto 2016.03.23
    L' organo costruito nel 1843 da Ferdinando Montesanti per la Chiesa di Nuvolato di Quistello. Posto in questa chiesa della città nel 1983 da Vergine Domenico, è ora inutilizzabile e muto. In occasione del trasferimento l’organaro mantovano mutò il sistema di trasmissione da meccanico ad elettrico. Originaria è rimasta la parte fonica. Tastiera spezzata di tasti 58 con divisione dei tasti in mi3-fa3 Pedaliera lineare radiale di 32 pedali.
  • Angelo
    Aggiunto 2015.12.13
    L'imperatore, che, secondo la Leggenda Aurea, sarebbe stato colpito sia dalla bellezza che dalla cultura della giovane nobile, convocò un gruppo di retori affinché la convincessero ad onorare gli dei. Tuttavia, per l'eloquenza di Caterina, non solo non la convertirono, ma essi stessi furono prontamente convertiti al Cristianesimo.
  • Marcia
    Aggiunto 2015.08.25
    L’organo è collocato in cantoria, senza cassa organaria, sopra al portale di ingresso.
  • Michele
    Aggiunto 2015.07.08
    Di origine mediovale (lo attesta il campanile, visibile dall'ingresso al palazzo retrostante), ora la chiesa si presenta nel rifacimento del 1738, che ha nella dinamica facciata il suo carattere principale. All'interno, in una nicchia della parete sinistra, statua trecentesca della santa titolare, Caterina di Alessandria; nell'abside, affresco quattrocentesco della Madonna dell'Aiuto, proveniente dalla perduta chiesa di San Nicolò, dove l'intenso concorso dei fedeli si tramanda abbia dato origine alla devozione mariana del Mese di Maggio.
  • Rogero
    Aggiunto 2015.04.14
    Caterina si presentò a palazzo nel bel mezzo dei festeggiamenti, nel corso dei quali si celebravano feste pagane con sacrifici di animali e accadeva anche che molti cristiani, per paura delle persecuzioni, accettassero di adorare gli dei. Caterina rifiutò i sacrifici e chiese all'imperatore di riconoscere Gesù Cristo come redentore dell'umanità, argomentando la sua tesi con profondità filosofica.
  • Adriano
    Aggiunto 2015.03.15
    Chiesa di origine mediovale (lo attesta il campanile, visibile dall'ingresso al palazzo retrostante), ora la chiesa si presenta nel rifacimento del 1738, che ha nella dinamica facciata il suo carattere principale. All'interno, in una nicchia della parete sinistra, statua trecentesca della santa titolare, Caterina di Alessandria; nell'abside, affresco quattrocentesco della Madonna dell'Aiuto, proveniente dalla perduta chiesa di San Nicolò, dove l'intenso concorso dei fedeli si tramanda abbia dato origine alla devozione mariana del Mese di Maggio.
  • Ruth
    Aggiunto 2014.08.06
    Nel 305 un imperatore romano tenne grandi festeggiamenti in proprio onore ad Alessandria.
  • Rafaello
    Aggiunto 2014.03.30
    L'imperatore ordinò la condanna a morte di tutti i retori e dopo l'ennesimo rifiuto di Caterina la condannò a morire anch'essa su una ruota dentata. Tuttavia, lo strumento di tortura e condanna si ruppe e Massimino fu obbligato a far decapitare la santa.
  • Angela
    Aggiunto 2013.12.08
    Secondo la tradizione, Caterina d'Alessandria è una bellissima giovane egiziana; la Leggenda Aurea specifica che era figlia di re e istruita fin dall'infanzia nelle arti liberali.
Lascia la tua recensione sull'azienda:
Per ridurre
Dai un voto: